Cameretta oscura per i pisolini. Si o no?

Aggiornato il: nov 5


È davvero così importante dove dorme il tuo bambino e che ci sia buio?

La risposta è SI!


Adesso ti spiego i motivi per cui i pisolini nell’ ambiente oscuro risultano più tranquilli ma anche quando NON è necessario che la stanza sia buia. Nel mio lavoro cerco di pensare sempre ad un equilibrio!

Nel mio articolo precedente ho spiegato come funzionano i ritmi circadiani (ritmi del corpo).

Questi ritmi sono determinati dalla presenza della luce e del buio. In più per attivare gli ormoni del sonno (melatonina) abbiamo tanto bisogno della luce e del buio.


La differenza tra il giorno e la notte imposta l’orologio biologico del tuo piccolo, aiutandolo all’addormentamento e al risveglio circa alle stesse ore ogni giorno.

Condizionare il corpo del tuo bambino per dormire alle stesse ore, non solo lo aiuta ad avere i ritmi prevedibili (che i bimbi adorano!), ma è una funzione primaria per la produzione ormonale, che migliora così il sonno in generale.

Questo è ottimo per sviluppare i sonnellini solidi e tranquilli.


Ma quando è importante?

Per i neonati (0-3 mesi circa) vogliamo mantenere i giorni chiari e le notti buie. Questo perché NON hanno ancora la ghiandola pineale ben sviluppata e non producono ancora gli ormoni del sonno.

Considerando che hanno trascorso 9 mesi nel buio totale, l'esposizione alla luce è l'unica cosa che letteralmente dice loro la differenza tra il giorno e la notte.

Tuttavia, una volta che iniziano a produrre ormoni del sonno, iniziano anche a prendere coscienza del mondo che li circonda. Questo avviene intorno alle 8-12 settimane.

In questo momento iniziano ad avere bisogno della stanza buia per dormire bene.

Poiché durante il giorno i bambini non sono molto motivati a dormire- qualsiasi cosa vedranno diventerà per loro una distrazione- e non si addormenteranno così facilmente!

Avendo una stanza buia (in alcuni casi significa proprio una grotta senza la minima fonte di luce) rendiamo il momento dell’addormentamento il più noioso possibile, il che favorisce il processo.


Non devi essere preoccupata che il tuo bimbo dorma di giorno solamente al buio!

Queste sono le condizioni del sonno più ottimali. Se il tuo bambino di giorno si addormenta facilmente nella stanza illuminata, ottimo! Se invece cerchi di migliorare il suo sonno diurno, il buio (non dimentichiamoci della breve routine del sonno!) potrebbe essere d’aiuto.

Alcuni bambini sono molto più flessibili degli altri. Lo vediamo bene per esempio quando devono dormire all’asilo nido, con condizioni totalmente diverse da quelle a casa. Basta condizionarli a dormire e lo faranno senza troppo impegno!


Altro modo per imparare a dormire più a lungo (specialmente alla mattina)?


Apri le tapparelle/tende oscuranti alla mattina all’ora del risveglio desiderata *, così dai un bel segnale al tuo piccolo che per lui il giorno comincia in questo momento (così impara a non svegliarsi con il sole prima delle 6.00!)

Esistono parecchi modi per far diventare la stanza scura di giorno!

Magari ti faccio ridere ma ho collaborato con le famiglie che hanno deciso di coprire le finestre con i pezzi di cartone oppure con i sacchetti grossi e neri dell’immondizia! Non importa il modo in cui lo hanno fatto, importa che ha funzionato come un sogno!

Avere un ambiente ottimale per dormire è uno dei segreti per fare un bel sonnellino.

Per alcuni bambini i pisolini diurni influenzeranno il sonno notturno.

Se sei in difficoltà con il sonno notturno o diurno oppure vorresti mettere a posto gli orari e il rito della buonanotte del tuo bambino, non esitare a contattarmi!

*L’orario del risveglio che segue i ritmi biologici di un bambino è tra le 6.00 e le 7.00.

3 visualizzazioni

Vuoi sapere di più sul sonno dei bambini?

Seguimi su Instagram e Facebook!

  • Instagram

© 2023 by Mother & More. Proudly created with Wix.com